INTERVENTI TERAPEUTICO/RIABILITATIVI ETA' EVOLUTIVA

child-1864718_1920.jpg

I Disturbi Specifici di Apprendimento, meglio conosciuti come DSA, rappresentano una condizione clinica evolutiva di difficoltà nella lettura, nella scrittura e nel calcolo che si manifesta con l’inizio della scolarizzazione. Dopo un’accurata e globale valutazione è necessario pensare a come compensare, dispensare e potenziare le risorse del bambino o del ragazzo, considerando i suoi aspetti funzionali, motivazionali, emotivi e relazionali.

 

Il Disturbo dello spettro dell’Autismo, è caratterizzato da deficit persistenti della comunicazione sociale e dell’interazione in molteplici contesti. In modo particolare I sintomi del disturbo dello spettro autistico vengono raggruppati in due ampie categorie: deficit socio-comunicativo e alterazioni comportamentali.

Il primo comprende una difficoltà nella reciprocità sociale ed emotiva, nei comportamenti comunicativi non verbali finalizzati all’interazione sociale e nella gestione, mantenimento e comprensione delle relazioni, dal sapersi adattarsi ai contenti sociali alla condivisione del gioco con i coetanei.

Mentre, le alterazioni comportamentali, hanno a che fare con pattern di comportamento, interessi o attività ristretti e ripetitivi.

Mostrano, inoltre, resistenza ai cambiamenti e preferiscono mantenere una rigida routine.

E’ importante diagnosticare tale disturbo e individuare il più precocemente possibile degli interventi terapeutico-riabilitativi in base alle esigenze e caratteristiche del singolo, basato sull’A.B.A. “Applied Behavioral Analysis”.

 

A tal proposito, MKOKO propone un percorso personalizzato ed include:

  • Potenziamento cognitivo e delle abilità di studio;

  • Promozione delle componenti metacognitive;

  • Potenziamento abilità intellettive, linguaggio e comportamenti adattivi;

  • gestione dei comportamenti problema;

  • Formazione di piccoli gruppi di auto-efficacia;

  • Colloqui con gli insegnanti;